I vestiti nuovi dell’Imperatore

Le primarie del Partito Democratico sono state un grande successo, il
fatto che la gente si sia recata in massa a votare è, secondo me, una
buona risposta a Grillo e a tutti i fautori dell’antipolitica.

Vista la partecipazione pensavo che Veltroni prendesse meno voti, la
Bindi è andata secondo le mie previsioni (dovevo farle sul blog e non a
voce cmq pazienza), gli altri sono andati piuttosto male.

La mia impressione è che con questo passaggio il PD abbia acquisito un
po’ di serietà e che si stia veramente creando un’anima, seppur
sottile.

Bisogna a questo punto capire le seguenti cose.

–    l’incoronazione metterà ancora più in difficoltà Prodi e il suo governo?

–    Come reagirà la destra, a parte gli insulti di
ieri? Mmaroni è stato l’unico a prendere atto del successo e a
complimentarsi, il che è tutto dire.

–    Cosa farà la sinistra?

This entry was posted in Generale. Bookmark the permalink.

1 Response to I vestiti nuovi dell’Imperatore

  1. Iole says:

    —RIPOSTO QUELLO CHE HO SCRITTO STAMATTINA SUL POST PIDDI’, SONO STATO TROPPO VELOCE E NON HO ASPETTATO UN NUOVO POST—
    Domanda:

    Un’elezione con percentuale del 75% può essere definita tale?

    A me fa venire in mente le politiche nella Bulgaria sovietica o a Cuba (peccato che tra Veltroni e Castro ci sia la differenza che sta tra Max Pezzali e i Rolling Stones)…

    E ogni volta ripenso al caro D’Alema ai tempi delle primarie per Prodi che, quando Bertinotti propose la sua candidatura, disse “Non mi pare il caso di dividersi tra più candidati…”

    Ecco, in questo caso c’era più forma, addirittura sembrava che due degli altri candidati avessero una sorta di apparato/comitato elettorale, ma i 2 partiti erano integralmente e smaccatamente pro Veltroni, e Veltroni era già stato indicato come “Futuro Leader della Coalizione*” (e di riflesso tutti gli altri avevano il titolo di “Ultimo stronzo della coalizione”).

    Allora è più onesto dire che il congresso del Piddì aveva eletto Veltroni e chiedeva al popolo bue di plaudere al nuovo capo.

    *= Mi spiegate perchè dalle primarie di un partito dovrebbe uscire il candidato premier di tutta la coalizione?
    Mi spiegate anche come farebbe Veltroni a fare contemporaneamente sia il segretario di partito che il Presidente del Consiglio? Non è che mi stanno coglionando?

Comments are closed.